Panieri solidali e Buoni spesa a Torino

Misura straordinaria di solidarietà alimentare

A partire da mercoledì 9 dicembre riprende il sostegno con panieri solidali e buoni spesa per le famiglie in difficoltà economica.

A chi è rivolto l’aiuto?

Possono presentare domanda famiglie o cittadini singoli con queste caratteristiche:

  • residenti nella Città di Torino;
  • in stato di necessità derivante da emergenza Covid-19 per perdita o riduzione del lavoro, sospensione attività o disoccupazione;
  • nella famiglia anagrafica non deve essere presente un dipendente pubblico;
  • la famiglia anagrafica non deve essere già inserita nel circuito Torino Solidale.

 

Come richiederlo?

Le famiglie già inserite nella rete di aiuti di Torino Solidale non dovranno presentare domanda, mentre le famiglie che vivono una situazione di difficoltà, ma ad oggi non beneficiano del sostegno di Torino Solidale dovranno, invece, inoltrare la richiesta di sostegno alimentare via web (è sufficiente la presentazione di un solo componente per tutta la famiglia anagrafica), compilando un modulo disponibile all’indirizzo:

http://www.torinofacile.it/torinosolidale  (clicca su “presenta una nuova domanda”, in alto a destra nella pagina)

Allo stesso link, troverai maggiori istruzioni per la corretta compilazione della domanda.

Attenzione: nella compilazione della domanda, ti sarà richiesto di indicare:

  • codice fiscale
  • riferimenti del documento di identità (C.I. o Permesso di soggiorno)
  • un numero di cellulare e un indirizzo mail (saranno utili per ricevere comunicazioni sullo stato della domanda)

 

Hai bisogno di aiuto nel presentare la domanda?

Per qualunque informazione o per ricevere supporto nella compilazione della domanda, è operativo un call center (per le persone non di madrelingua italiana è previsto il supporto di mediatori culturali).

011.01130003, orario 9-13 e 14-17.

Il call center sarà operativo fino a Venerdì 11 dicembre.

 

 

ALTRI CONTENUTI